Your browser version is outdated. We recommend that you update your browser to the latest version.

 

20 ^ Edizione

8-9-10 mazo 2019

 

Il Motoraduno per motociclisti gaudenti


 

 

Carissimi amici motofurbini, ecco a voi l'indispensabile

Decalogo "Pillole di saggezza popolana e non"

 

art. 1

  • Cca' e pezz e cca' 'o sapon- Qua le pezze e qua il sapone - compendia l'avviso che non si fa credito e che al contrario a prestazione segue immediata controprestazione, quindi non dimenticare di farti accompagnare dalla EURO-Card, cioè dalla dose di  MONETA CONTANTE  necessaria, per completare la tua iscrizione al raduno nel modo più rapido possibile. Perchè non sono previste altre tipologie di pagamento. 

art. 2

  • Addò c' è gusto, nun c' è perdenza - Dove c' è gusto, non ci si rimette niente - Se una cosa è fatta con piacere, non importa se per farla, bisogna fare dei sacrifici o spendere dei soldi.

art. 3

  • Tutt' 'o lassato è perduto  -Tutto ciò che è lasciato è perso - Sappi che questa edizione del Furbinen non tornerà più, quindi non lasciartela sfuggire.

art. 4

  • Chi va' chian va' san e va' luntan -Chi va piano va sano e va lontano- la prudenza non è mai troppa, quindi usa la manetta con saggezza.

art. 5

  •  Megli na' mal jurnata ca' nu mal cunpagn - Meglio una cattiva giornata che un cattivo compagno - Se pensi che il tuo compagno di viaggio non riesca d integrarsi civilmente nel gruppo..., non portarlo.

art. 6

  • Chi se mette pe' mare adda sape' primma natà - Chi si mette per mare deve saper prima nuotare - Assicurati dell' efficienza della tua moto e di tutti gli accessori relativi perchè sarai tu il responsabile della tua sicurezza.

art. 7

  • Cchiù poc simm e cchiù bell parimm - più pochi siamo più belli sembriamo - da sempre abbiamo puntato sul raduno di qualità e quindi preferire fare pochi numeri ma buoni.

art. 8

 

  • Pigliate 'a bon, ca 'a mmalamente nun manca maje  - Approfittate della buona occasione quando capita, perché quella cattiva non manca mai.

art. 9

 

  • A panza pina u s' aragiona mej - A pancia piena si ragiona meglio, questo è romagnolo e pensiamo che su questo argomento, si ci mette facilmente tutti d' accordo.

art. 10

 

  • Edamus, bibamus, gaudeamus - Mangiamo, beviamo, godiamo

 

 

Un caldissimo lampeggio di saluto,

il FurbinenStaff